mercoledì 24 marzo 2010

Ieri sera avevo proprio voglia di prepararmi qualcosa di dolce, qualcosa che poi avrei "consumato" oggi a colazione, qualcosa che non mi faccia sporcare troppi utensili, vista la già situazione di accampamento in cui ci troviamo...pensa e ripensa...i muffin!!! Quelli di Nigella, di cui conservo gelosamente la ricetta (copiata/incollata da internet). Ho preparato il semplicissimo impasto, ma in vece di metterlo negli appositi stampini da muffin, l'ho infornato nello stampo da plum cake.
E fu così che la mia colazione è stata dolcissima...Naturalmente il tutto accompagnato da una fumante tazza di thè al limone.
Questa sarà decisamente una giornata di cacca. Gli operai stanno già martellando da qualche ora ed io ho la pressione troppo bassa per sopportarli come gli altri giorni. Devo cercare qualcuno che con i cavi mi ricarichi la batteria della macchina per cercare di rimetterla in moto ed andare di corsa dall'elettrauto. Spero che non sia la benzina...Dovete sapere che io dimentico di fare benzina e puntualmente resto bloccata come una scema. Ma questa volta mi sembra proprio la batteria. Ora che ci penso non ho benzina sufficiente per andare dall'elettrauto!!!.....
Sono proprio una sola!!!!!
Per quanto riguarda gli "scavi" diciamo che i lavori procedono, a rilento, ma procedono.
Sono letteralmente innamorata dei vetro-mattoni, quelli colorati. Li metterei praticamente dappertutto. Mi sono fatta una cultura sulle misure degli igienici, delle vasche da bagno, dei piatti doccia, dei rivestimenti e dei pavimenti. Credo che per Pasqua non riusciranno a finire, ma ormai, dopo 2 settimane piene, mi sono quasi abituata a vivere in questo casino. I primi giorni ci lamentavamo tutti di più. Ora un pochino meno.
Ieri sera Mr.Big mi ha dato una bruttissima notizia. L. è caduta, ma questa volta si è rotta il femore. Almeno si tratta di una frattura composta. Sono molto in pensiero. Per questo sono quasi le 11 e non riesco a fare nulla. Un giorno racconterò di L. e del suo legame con il mio amore.

Grazie per avermi lasciato gli avanzi della vostra seratina danzante e mangereccia, li ho spazzolati via in un batter d'occhio.
Vi abbraccio!

5 commenti:

  1. Bello il vetrocemento! Piace un sacco anche a me!
    La mia vecchia macchina, mi ha lasciato a piedi solo una volta per colpa della batteria....Ma ho dovuto chiamare il carroattrezzi, perchè essendo tutta elettronica non si riusciva a farla muovere in nessun modo. Baci e buon proseguimento!

    RispondiElimina
  2. Sono sicura che una volta finiti i lavori sarà una grandissima soddisfazione vedere e poter vivere il risultato, e tutti gli inconvenienti (rumore, polvere, disordine) saranno solo un ricordo lontano...
    P.S.: mi hai fatto venire una voglia di muffin... :-)

    RispondiElimina
  3. o ma dai passa la ricetta dei muffin !!
    per i lavori...ne sò qlk...maritino stà ristrutturando la camera del piccolo e sembra che sia esposa una bomba !!! O-O
    bacixx Velvet

    RispondiElimina
  4. Anch'io sono rimasta a piedi con la batteria una volta, e poi nel garage in seminterrato, così è venuto il meccanico con la batteria nuova (è stato bravo a capire subito che poteva essere quella), e sono potuta uscire dal sottosuolo!bella l'idea del muffin gigante!bacioni

    RispondiElimina
  5. Tanti auguri!baci

    RispondiElimina

Commenti